lunedì 16 novembre 2009

Smart House


Si chiama Smart House e rientra nello standard passivhaus, cioè totalmente autosufficiente riguardo all’energia, tanto da rientrare in classe “A”. E’ sopratutto un progetto tutto italiano, con gli auspici di Claudio Martini Presidente della Regione Toscana e prodotta e commercializzata dalla Mabo un’azienda specializzata nel settore.
La casa viene tirata su in 7 giorni, compresa di rifiniture ed è pronta per essere abitata dopo circa due mesi. Sono annessi: pannelli solari per il riscaldamento dell’acqua; un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica; il tetto in legno lamellare per la ventilazione; la caldaia a metano; ventilazione meccanica e vetri isolanti. E’ antisismica e compatibile con i sistemi di domotica. E’ completamente personalizzabile e la sua metratura va dai 60 mq ai 150 mq. Tra l’altro la Mabo propone anche solo la “Skin” cioè la casa nuda a risparmio energetico.

Smart House

  
nato tra le dolci colline Toscane, in località Memmenano, tra Poppi e Bibbiena, in provincia di Arezzo 

Visualizzazione ingrandita della mappa


Utilizza 25kWh/m2/anno rispetto ai 90/110 kWh/m2/anno di media auspicati dal decreto legislativo 311/06, arrivando ad abbattere il conto energetico a 539 euro l’anno contro i 1.900 euro spesi in una casa tradizionale.
Leggo dal sito ufficiale SmartHouseMabo che:

"Il pool di aziende che realizza la “casa intelligente” Mabo, vede anche la presenza del Gruppo Mazzanti per l’impiantistica, del Gruppo Benini per gli infissi, di Sofem (Gruppo Unieco) per il tetto e Berloni, per gli arredi interni".
 

Un modello tipo è composto da una zona di ingresso, una zona giorno ampia con finestra scorrevole ed esposta a sud per beneficiare del calore solare, una zona cucina abitabile molto due camere, uno studio e due bagni. Sono disponibili villette a schiera, piccoli condomini e case singole e costa circa 1600 euro al mq.



L'azienda produttrice della Smart House è appunto MABO.
Quattro stabilimenti produttivi in Italia , oltre 700 dipendenti e 10 milioni di mq. di superficie coperta con le strutture piu' diverse, dagli edifici industriali ai parcheggi, agli ipermercati, alle multisale cinematografiche, alla logistica.

Sono questi i numeri che descrivono Mabo Prefabbricati S.p.A, collocandola al vertice nel settore nazionale della prefabbricazione. Grazie alla sua rete di stabilimenti ampia e diversificata, infatti, Mabo puo' garantire una capacita' di produzione che non ha uguali sul territorio nazionale.
Non a caso all'interno delle nostre strutture operano aziende prestigiose come Ikea, Auchan, ABB, Berloni, Simint Armani, Carrefour, Castorama, Paramount, Warner Bros, Sammontana, Ipercoop e molti altri.
Negli ultimi anni,in collaborazione con l'universita' di Firenze,la ricerca Mabo ha generato una nuova linea di prodotti ad alto contenuto tecnologico e a basso consumo energetico, tra i quali spiccano la Smarthouse abitazione indipendente energeticamente e le coperture Solar System, vere e proprie centrali fotovoltaiche sul tetto degli edifici.



lunedì 28 settembre 2009

Ferrari F458 Italia


Ferrari F458 Italia
Capace di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 3,4 secondi e di raggiungere una velocità massima che supera i 325 km/h, la Italia è equipaggiata con un V8 alloggiato posteriormente e segna nuovi limiti per il segmento e per la stessa Casa emiliana, con il primo V8 Ferrari a iniezione diretta, un rapporto dicompressione di 12,5:1, una potenza massima di 570 CV a 9.000 giri/minuto e una potenza specifica record di 127 CV/litro. Rispetto alla F430 che va a sostituire, la nuova F458 vanta una cilindrata maggiorata a 4,5 litri (da cui il nome, abbinato all'8 cilindri) che, oltre a innalzare il precedente limite di 490CV, porta la coppia massima fino a 540 Nm a 6.000 giri/minuto, già disponibile all’80% fin dai 3.250 giri/minuto. come è ormai tradizione in Ferrari, la sonorità dello scarico è stata studiata e regolata per offrire il massimo piacere anche all'orecchio, con un inedito terminale triplo centrale.

Design By Pininfarina

Il design compatto e dalle linee sinuose della 458 Italia è frutto della sapiente mano di Pininfarina, il progetto che ha portato a questa nuova berè stato guidato dai concetti di essenzialità, efficienza e leggerezza.




video